entra in negozio

il visual merchandising nell' allestire un bar

Visual Merchandising è ciò che si occupa della corretta esposizione dei prodotti nei punti vendita e nelle loro vetrine. Cura l’ambientazione, l’illuminazione, la grafica, il colore e la scelta dei materiali e dei profumi. Il fine è quello di ottenere un ambiente intuitivo, creativo ed unico per incentivare le vendite e stimolare il cliente a tornare le volte future.

Tutti si vende le stesse cose quindi occorre indivduare le giuste strategie per differenziarsi. Perciò a tal fine è necessario stimolare nei visitatori e clienti impressioni e sensazioni piacevoli, immagini accattivanti, esperienze olfattive intriganti. Per far questo è oppurtuno rivolgersi a professionisti del settore che sappiano realizzare valide scenografie e trasformare le comuni dinamiche di acquisto in azioni uniche da ricordare. Dunque creare futuri clienti e fidelizzarli con stimoli sensoriali.

Il Visual Merchandising realizza il giusto ambiente comunicando con i clienti con chiarezza

affinchè ricevano messaggi tali da suscitare emozioni. Insomma si facilita la scelta e la vendita e si creano le condizioni perchè l’ esperienza d’ acquisto si ripeta.

Hanry & Co

” Il Visual merchandising […] è l’insieme di operazioni che collocano il prodotto all’interno del punto di vendita in sintonia con […] la strategia commerciale.[…] La traduzione letterale è visualizzazione della merce, ma indica una serie di funzioni […]molto più complesse: un linguaggio commerciale creativo. Più in generale, riguardano l’atmosfera prodotta dagli stimoli sensoriali […]per aumentare i volumi di vendita.” Wikipedia

_